Tutto pronto per la 56^ edizione del Carnevale di Avola

Tutto pronto per la 56^ edizione del Carnevale di Avola: Manuela Arcuri madrina dell’evento

5 carri infiorati, 4 carri allegorici, 5 gruppi mascherati. Quasi 450 persone in maschera sfileranno domenica da piazza Esedra fino a piazza Umberto I. Saranno 4 i personaggi famosi invitati: i cabarettisti Carlo Kaneba e Giorgio Verducci, lo show-man Umberto Smaila e la madrina del Carnevale Manuela Arcuri

“Il lavoro fatto negli ultimi anni ci ha permesso di farci apprezzare non solo nel comprensorio ma anche da altre realtà vicine“. L’assessore allo Spettacolo Seby Baccio e la squadra organizzativa della 56^ edizione del Carnevale di Avola, sono al lavoro per sistemare gli ultimi tasselli della manifestazione.

Circa 450 persone domenica 26 sfileranno in maschera lungo il viale Lido per la 56^ edizione del Carnevale di Avola. Ad accompagnarli ci saranno 5 carri infiorati, 4 allegorici e 5 gruppi mascherati. In piazza Umberto I confermata l’installazione della ruota panoramica. Il calendario dell’evento è stato già pubblicato sui social network, canale di divulgazione di informazioni su cui l’assessorato sta puntando forte per riuscire ad attrarre in città nei 5 giorni della manifestazione sempre più giovani.

Volti nomi del mondo dello spettacolo saranno ad Avola dal 23 al 28 febbraio. Il primo, in ordine di apparizione, sarà Giorgio Verduci cabarettista di Zelig che domenica sarà in piazza con uno spettacolo serale. Ancora cabaret e divertimento giorno 27, quando a fare da contorno al tradizionale concorso di poesie dialettali, ci sarà anche il comico Carlo Kaneba. Gran finale, come è ovvio che sia, per l’ultima serata di martedì. A presentare la serata, ad annunciare l’ingresso dei carri in piazza Umberto I, in veste di madrina dell’evento sarà Manuela Arcuri. Dopo la premiazione dei carri e dei gruppi mascherati, concluderà la manifestazione il concerto della Umberto Smaila Band.

“Sarà – dice il sindaco Cannata – un’altro Carnevale all’insegna del rispetto delle tradizioni. Siamo riusciti anche quest’anno a confermaci nell’associazione Carnevali d’Italia, in cui ricopriamo il ruolo di tesorieri. Ringrazio sin da ora per il lavoro che stanno svolgendo i maestri carrai, perché è anche grazie a loro che riusciamo a organizzare questo grande evento“.

Il team del Carnevale di Avola: coordinatore Artistico Giuseppe Cancemi. Le foto e la grafica dell’evento saranno a cura di Marco Di Giovanni. Martina Fratantonio gestirà i carri allegorici ed infiorati. Chiara Consiglio gestirà i quasi 450 figuranti dei gruppi in maschera di questa edizione del Carnevale di Avola. La gestione dei social e del sito internet è affidata a Salvo Passarello. Al fianco dell’assessore Seby Baccio, sempre in qualità di coordinatore dell’evento, c’è Tonio Cancemi.

Dal 23 al 28 febbraio, quindi, la città vestita a festa vedrà il susseguirsi di eventi, sfilate, carri allegorici, infiorati e di gruppi mascherati, con un trionfo di allegria grazie alle maestrie di artigiani e carristi. Giovedì 23 darà l’avvio la tradizionale sfilata di Re carnevale insieme alla “banda di Avola”. Sabato 25 seguiranno l’esibizione di maschere d’epoca, il corteo storico e il concerto d’opera. Domenica 26 alle 16 partirà da piazza Esedra fino a giungere in piazza Umberto I la parata carnascialesca, con esibizioni di carri allegorici, infiorati e gruppi mascherati. Alle 20 in piazza Umberto I si terrà lo spettacolo con il comico Verduci, a seguire si ballerà in piazza. Lunedì 27 in piazza Umberto I dalle 17 partirà da piazza Allende la sfilata dei carri e gruppi mascherati fino a piazza Umberto I. Dalle 19 in piazza Umberto I il “Circo randagio” intratterrà i più piccoli per festeggiare in allegria e magia il carnevale dei bambini. Alle 20 avrà inizio il tradizionale concorso di poesie dialettali con ospite “Carlo Kaneba show”.

Martedì 28 dalle 16,30 da piazza Esedra partirà la sfilata conclusiva dei partecipanti gruppi mascherati e carri allegorici e infiorati. Alle 20 in piazza Umberto I esibizione dei carri e dei gruppi mascherati, con la madrina della serata Manuela Arcuri. Seguirà la premiazione dei carri e dei gruppi, a concludere i festeggiamenti “Umberto Smaila show”.